Pages Navigation Menu

La prima cosa per educare un bambino è educare se stessi

Passeggiata con il dado Marco: essere genitori insieme

Passeggiata con il dado Marco: essere genitori insieme

Carissime dade e carissimo Marco,

 vi scriviamo per ringraziarvi di questa nuova esperienza che ci avete proposto: ” le gite con il dado Marco” come le chiamano Ludovico e Leonardo.
Sono un modo meraviglioso per conoscere il nostro territorio circostante, ma anche per scoprire lati di sé stessi e della propria famiglia e, ultimo ma non per questo meno importante, rafforzare il rapporto e la conoscenza tra genitori.
Ho scoperto che Ludovico é in grado di camminare più di quanto pensassi… che sa scattare fotografie senza perdere la concentrazione nei confronti di quello che Marco sta raccontando.
Ho imparato che in gruppo Leonardo é in grado di affrontare le sue paure e superarle (come quella per il bruco ).
Ed ho avuto conferma di quanto la nostra scuola sia formata da genitori che si aiutano e supportano sempre.
Persone che sanno ed amano condividere con generosità ed amore.
Mamme e papà che hanno offerto e condiviso dal telo per sedersi alle caramelle…e perfino lo zainetto seggiolino dove Leonardo ha trascorso momenti di gioia indimenticabili.
Si ritorna a casa con quella sensazione di felicità con cui solitamente si ritorna da una bella vacanza condivisa con qualche amico speciale con la sensazione di aver imparato qualcosa di nuovo e di aver reso ogni rapporto più profondo e complice.
 
Si ritorna anche con la sensazione di essere meno soli nei propri problemi o dubbi educativi.
Si apre la porta di casa avendo scoperto qualcosa in più dei propri figli perché Marco ha la capacità di attirare la loro attenzione e di soddisfare le loro mille curiosità fornendo a loro spiegazioni chiare ed esaustive in modo gentile ed educativo.
Il momento più speciale di questi incontri é alla sera quando Ludovico e Leonardo ripercorrono la giornata appena trascorsa riportando particolari che non avevo notato e facendomi domande a cui non so rispondere…sento nelle loro voci la gioia di aver vissuto un’altra giornata indimenticabile che andrà ad arricchire il loro personale album dei ricordi.
Grazie di cuore.
Un abbraccio grande
Petra e Pier
Questo articolo nasce da una mail e l’ho riportato esattamente come era perchè è davvero emozionante e intenso.
Aggiungo solo un grande GRAZIE da parte di tutte le dade e il dado per la presenza splendida dei genitori che rendete possibili tutte queste avventure. (Pamela)

Leave a Comment