Pages Navigation Menu

La prima cosa per educare un bambino è educare se stessi

Estate in Atelier: baby camp!

Posted on 25 Lug, 2017 in ACQUATICITA', DIARIO DI BORDO, LABORATORI | 0 comments

L’estate è arrivata ormai da un po’, qualcuno ci saluta per le vacanze, qualcuno solo per qualche mese e altri sono in partenza per la prossima avventura da bimbi grandi: la scuola elementare. Così dopo un anno di nido e materna insieme, anzi meglio dire, dopo il primo anno di nido e materna insieme, eccoci che si riparte con l’inizio dei baby camp. Tutto sembra rinnovarsi, tanti bimbi nuovi, chi torna e chi dopo aver passato un anno insieme prosegue con noi il viaggio. I primi giorni sembra quasi di aver fatto un tuffo nel passato, a settembre, quando chi ancora non ci conosce, ci studia, magari un po’ intimidito, ha bisogno di un abbraccio o un bacio in più di mamma o papà la mattina quando si arriva, ha bisogno di una coccola e di capire che ci...

Read More

In gita al Museo della Musica

Posted on 28 Giu, 2017 in DIARIO DI BORDO, EVENTI, LABORATORI | 0 comments

È giovedì… 20 aprile e  per le 9 tutti puntuali alla Materna dell’Atelier. Oggi si va in gita. Appello fatto, mano dell’amico presa, passiamo a prendere alcuni amici dal Nido salutiamo le dade che restano all’Atelier con i piu’ piccolini e si va! Questa volta i bimbi della Materna insieme ai più grandi del Nido! Questa mattina si va a piedi per raggiungere la fermata dell’autobus … “l’autobus lungo da due” (come ci suggerisce un bimbo! ) … “quello grande che va in centro” aggiunge un altro! Eh si… questa mattina merenda al sacco e biglietto da timbrare alla mano si va in centro in un vero museo: il Museo internazionale e biblioteca della musica di Bologna!!! Quanta eccitazione! Che emozione ! Il solo viaggio in autobus è una super un’avventura. La strada, la città, i semafori, le persone...

Read More

Un racconto sulla nostra psico

Posted on 22 Giu, 2017 in DIARIO DI BORDO, LABORATORI, PEDAGOGIA | 0 comments

PSICOMOTRICITÀ RELAZIONALE  in educazione:   il bambino attraverso il gioco ci parla di sé, della sua storia, delle sue aspettative presenti, passate, future e, nel gruppo, grazie al gruppo e allo psicomotricista scopre le sue risorse e nuove strategie per superare le difficoltà.   Ho 2 anni e vado al nido. Al mattino fatico ad alzarmi presto perché la sera non riesco quasi mai a lasciarmi andare alla nanna all’ora giusta -così mi dicono mentre protesto che voglio dormire-. Mi toccano i preparativi per uscire che mi sembrano sempre troppo frenetici. Così quando mi ritrovo all’Atelier talvolta sono già stanco e nervoso. Al distacco dalla mamma o dal papà comunque io ormai me la cavo bene, un modo lo trovo per lasciarli andare magari con qualche senso di colpa piccolino… le dade mi accolgono sempre sorridenti e sono contento...

Read More

Il nostro Pezzettino di cera

Posted on 31 Mag, 2017 in DIARIO DI BORDO, EVENTI, LABORATORI | 0 comments

Colorare ci rilassa sempre molto, abbiamo sperimentato il colore attraverso le tempere, i prodotti della natura, la frutta, la verdura, l’acqua colorata, le matite e le cere. Abbiamo sperimentato il colore con ogni strumento: pennelli, rulli, spugne, mani, piedi e tutto il corpo. Dal colore parte l’interesse, da parte dei bimbi più piccini, per questo bellissimo libro “ Pezzettino”. Per forme e colori ci attrae molto e sempre più spesso ci siamo trovati a leggerlo. Durante i nostri venerdì di open group scopriamo un grande interesse verso la storia, anche da parte dei bimbi grandi della materna che a volte hanno raccontato loro la storia che ormai conosco a memoria. L’attenzione va via via spostandosi, dalle forme e colori, per lasciare posto alla scoperta di noi stessi, della nostra unicità, del nostro essere insieme di tante parti, ma unici...

Read More

Torna il dado Vistar, il dado inglese!

Posted on 11 Mag, 2017 in LABORATORI | 0 comments

Dopo un anno è tornato nel nostro Atelier il dado Vistar meglio conosciuto dai bimbi come il dado dell’ inglese. Quest’anno a differenza dello scorso parla un po’ di italiano, finalmente! I bimbi lo attendono con impazienza per il primo incontro e lo accolgono con un fragoroso saluto di gruppo: “Hello!” “Ciao bimbi,  I come back , sono tornato dopo essere stato in giro per il mondo e ho imparato un po’ la vostra lingua , ora mettiamoci in cerchio che vi insegno una canzone per salutarci come si deve, s’intitola  Hello Song”. Molti di loro conoscono già la melodia , ma cantarla in inglese è tutta un’altra cosa! I loro occhi smarriti cercano il mio sguardo per essere incoraggiati e rassicurati. Trasmettere qualcosa di nuovo richiede entusiasmo e sicurezza soprattutto quando si parla di piccoli esseri umani ....

Read More

I giochi cooperativi all’Atelier dei Piccoli

Posted on 11 Mag, 2017 in DIARIO DI BORDO, LABORATORI, PEDAGOGIA | 0 comments

  “A voler smettere di camminare in fila indiana bisogna cominciare a ragionare in cerchio”. Ascanio Celestini   Nei giochi cooperativi nessuno vince, nessuno perde e nessuno viene escluso. I partecipanti del gruppo, insieme o divisi a coppie, non giocano uno contro l’altro ma giocano per “sfidare” sé stessi, i limiti della loro creatività e fantasia o anche per raggiungere un obiettivo comune (costruire per esempio una storia, trovare un tesoro) ma soprattutto e mi piace sottolinearlo, giocano per divertirsi e stare bene insieme. La cosa più importante in questo contesto diventa il processo di giocare assieme e non il risultato finale. I giochi definiti “di cooperazione” dunque, sono giochi in cui il piacere di giocare è l’elemento che li contraddistingue rispetto a quelli di tipo competitivo. Esiste la possibilità che i bimbi stessi, ovvero i giocatori, stabiliscano le...

Read More